giovedì, luglio 08, 2010

Siamo tutti (tecno)pedofili parte seconda

Vi ricordate il mio articolo "siamo tutti pedofili"?


Oggi un articolo del corriere rafforza quanto già detto ...

Buona lettura
Cla!

domenica, luglio 04, 2010

Che i nostri politici ci stiano spingendo a diventare tutti mafiosi?

... "Hai un'idea sbagliata su mio padre e sulla Famiglia Corleone. Ti darò un'ultima spiegazione e sarà davvero quella definitiva. Mio padre è un uomo d'affari che si sforza per provvedere a moglie e figli e a quegli amici dei quali può aver bisogno un giorno in momenti difficili. Non accetta le regole della società in cui viviamo, perché esse l'avrebbero condannato ad una vita non adatta ad un uomo come lui, un uomo dalla forza e personalità straordinarie. Ciò che devi capire è che si considera alla pari con quei grandi come i Presidenti e i Primi ministri, i giudici della corte Suprema e i Governatori degli Stati. Rifiuta di accettare la loro volontà sopra la sua. Rifiuta di vivere sottostando a delle leggi stabilite da altri che lo condannano ad una vita fallita. "